marcobava pensiero
Home ] Su ] AL-BAR-SI-MUORE.wav ] m-b-cuccia.jpg ] [ marcobava pensiero ] DIARI-BLOG-Mb ] NOTIZIE SU MARCO B ] PER IL BENE COMUNE ] STRATEGIE ] INFORMAZIONI SUL SITO ] VIDEO ]

 

pace.jpg
GEFIM
RUSSIA-PUTIN
BERLUSCONI
2000
COMUNE TORINO 2000

 

 

 

 

IL BENE COMUNE NON MI RAPPRESENTA PIU':

 

guardi
faccia pure quello che le pare,
se ne vuole fare una questione di stato
attaccando la mia persona faccia pure
prego
tanto ormai non mi stupisce più niente
perchè ho avuto modo di verificare il suo modo di fare più volte
che si riconferma ancora
in questa mail e nel suo atteggiamento...

io educatamente le ho spiegato l'inconveniente
e ho ammeso di non sapere che quel numero appartenesse a lei,
chiedendole scusa e rassicurandola della sua cancellazione dalla lista
questo è quanto
ma lei è persona con cui non ho nessun problema a riconoscere
pubblicamente
con cui mi trovo completamente in disaccordo.

Lei stesso mi spiego di aver lavorato 13 anni con il signor borghezio
in una riunione precedente svoltasi in funzione dell'inceneritore del gerbido
si ricorda si?
bene eravamo con con cavallari zanolini e molti altri tra cui i badili badola
nella sede di ecopolis
e già nella stessa riunione
le persone erano davvero in imbarazzo per la sua presenza prepotente
e volta all'unico scopo di reclamizzare la sua persona
il suo sito internet e il suo operato,
operato che condivido in certi casi perchè la ricerca è fondamentale... ma per il resto no!!!

Lei in riunione ha nientemeno detto che vorrebbe che il bene comune si coalizzasse
con forze politiche come forza nuova e la democrazia cristiana
ora le chiedo se si è mai letto lo statuto del bene comune?
perchè se lo avesse letto
non sarebbe venuto a proporre una cosa del genere
che non ha nessuna aderenza con i  nostri obiettivi
e mezzi,
e non se la prenda con me se la reazione delle persone in riunione
è stata ostica, applaudendo alla sua dipartita spontanea
si ricordi che lei alla riunione è arrivato con un ora di ritardo
e questo non è bene e nemmeno rispettoso verso gli altri
ed entrando a gamba tesa ha presentato il suo sito
senza ascoltare nessuno
e chiaramente senza sforzarsi di sapere che precedentemente
avevamo già stabilito che PiBC
non si coalizzava con vecchi partiti e vecchi metodi politici
alla risposta dettagliata di Elvio
lei a continuato ad insistere
su di un piano in cui nessuno
della riunione ci si riconoscevacreando imbarazzo e sconcerto da parte dei più
cosa le devo ancora dire?

se poi vuole ancora insistere
faccia pure ma io non le risponderò più
non ho tutto questo tempo da perdere
su cose palesi e molto chiare!

Buona giornata!


PS
come vede le mail che lei a usato per conoscenza
nell'obiettivo di denigrarmi
sono a differenza della sua
composte da NOME E COGNOME molto chiari...
quindi provi a sforzarsi di capire da dove nasce l'equivoco

 

1) IO MI PRESENTO COME MARCO BAVA CHE E' STATO CANDIDATO NELLE LISTE PBC SU INVITO DI ROSSI E SEGNALAZIONE DI MONTANARI NULL'ALTRO
2) SEMPRE PRONTO A CHIARIRE TUTTO BASTA CHIEDERE
3) SUL MIO SITO www.marcobava.eu su marcobava presentazione troverà interessante email con mazzanti come mettero' tutte le vs. com potrà verificare direttamente
4) constato nuovamente  il vs dirigismo politico , che credo sia gia' stato dimostrato storicamente essere obsoleto ed immobile, come mi pare siate diventati voi dopo Montanari. Per fortuna che gli elettori sono stati meno creduloni di me....e non vi hanno dato quel potere che sarebbe stato sottratto a Montanari, vessillo ingenuo come me , di principi da voi calpestati oggi.
marco bava 

Gentile Marco,

mi pareva che i metodi e l'organizzazione di PBC le fossero stato adeguatamente illustrati nell'assemblea regionale alla quale abbiamo partecipato anche io e Rossi, facendo emergere chiaramente una totale distonia fra il suo modo di intendere e il nostro modo di lavorare.

Se poi lei durante un'assemblea si presenta come referente di PBC (in quanto è stato candidato alle scorse elezioni politiche) non essendone un aderente, se mi permette è giusto che i presenti in assemblea rimagnano un po' perplessi. Come è normale che PBC rimanga di stucco all'idea di avere a che fare con liste vicine a DC o a Fiamma Tricolore (ma sarebbe la stessa cosa, e glielo posso tranquillamente garantire personalmente, se si trattasse di Rifondazione, di Verdi o di qualunque altro, dal momento che PBC respinge ogni accordo o vicinanza con i partiti tutti).

Mi pare che l'ultima assemblea piemontese le abbia fatto chiaramente capire che non ci sono spazi per i suoi modi di operare e di concepire il nostro movimento. Da parte nostra le assicuro che provvederemo all'immediata rimozione del suo indirizzo da tutte le nostre mailing list e gruppi (anche se devo rinunciare alla mia personale curiosità di approfondire con lei certi passaggi del libro edito da Chiarelettere, intitolato "La paga dei padroni") .

Per quanto riguarda Isabella, insieme ad Elvio sono i  componenti piemontesi del coordinamento nazionale e godono di piena stima e fiducia da parte di tutto PBC. Sarà il tempo a dimostrare fra lei o PBC chi aveva ragione.

Distinti saluti,

Monia Benini

 

1) NON E' VERO CHE IO NELLA riunione ho nientemeno detto che vorrebbe che il bene comune si coalizzasse
con forze politiche come forza nuova
2) ALTRE 2 PERSONE FRA CUI BONO SONO ARRIVATE DOPO DI ME
3) VOI MI AVETE DATO LA PAROLA ED IL TEMA ERA ALA RICERCA DI ALLEANZE
4) ELVIO SAPEVA GIA' DA TEMPO DELLA MIA PROPOSTA E MI AVEVA DETTO CHE CI AVREBBE PENSATO, MA E' TIPICO DI ELVIO NEGARE...CIO' CHE NON CONVIENE POLITICAMENTE (ES.LE CRITICHE AGLI UMANISTI)
5) IO AVREI VOLUTO SOLO RISPONDERE ALLE OBIEZIONI MA QUESTA E' DEMOCRAZIA, NON IL DIRIGISMO CHE VI AFFOSSERA'
6) LEI NON E' VERO CHE SI E SCUSATA DELL'EQUIVOCO TANTO E' VERO CHE NEL PS QUI SOTTO,  INSISTE, SENZA VOLER AMETTERE CHE LEI MANDA EMAIL A CHI NON CONOSCE..QUESTA E' EDUCAZIONE O NO !
MARCO BAVA

 

 

 

----Messaggio originale----
Data: 25/02/2009 10.14
A: "Isabella Zanotti"<isabella.zanotti@gmail.com>
Cc: "Topino Roberto"<r.topino@inail.it>, <montanari@nanodiagnostics.it>, "moniaben@libero."<moniaben@libero.it>
Ogg: Rif: Re: Rif: ATTENZIONE - tre appuntamenti

Per ora ricevo il suo veleno insinuatorio miope ,  limitato ed incosciente (come lei afferma):
1) prima di dire che non mi aveva scritto, nella riunione serale,  poteva chiedermi conferma  dell 'email, invece che insinuare che sono un 'infiltrato;
2) come trasparenza essendo l' email a lei fornita da qualcuno con il mio cellulare, ed il mio nome, che probabilmente lei si e' perso ,  credo veramente che lei non sappia il significato dei vocaboli di "trasparenza".
3) la sua logica comportamentale ritengo sia strana ed assai preoccupante per chi vuole rappresentare gli interessi collettivi.
Giudicheranno comunque liberamente e democraticamente (libero esercizio della propria volontà) chi leggera' quanto ci siamo scritti.
Quel che lei sta facendo e  fara' ,credo debba essere fonte di un approfondito esame da parte del pbc che lei si fregia di rappresentare.
Buona fortuna a lei ed ai suoi seguaci, se li ha.
marco bava
 
-------Messaggio originale-------
 
Data: 23/02/2009 15.10.20
Oggetto: Re: Rif: ATTENZIONE - tre appuntamenti
 
infatti ha completamente ragione
non ne ero cosciente
purtroppo io non vedo scritto il nome marco bava associato all'indirizzo mail
non essendo in memoria tra i miei indirizzi personali
ma soltanto un numero incomprensibile

335............

in genere tra noi
usiamo la trasparenza del nome e cognome
come vede la mail che ricevi da me
ha un nome e un cognome molto chiari
proprio per evitare inconvegnenti strani.

non ricevera mai più niente da me
e sarà mia premura cancellare
immediatamente dalla lista questo indirizzo

distinti saluti
isabella zanotti



2009/2/23 marcobava 
QUESTA E' L'EMAIL DI MARCO BAVA www.marcobava.eu ne sei cosciente ? visto che incoscentemente e pubblicamente neghi di mandarmi email ? 
marco bava
 
-------Messaggio originale-------
 
Data: 23/02/2009 10.51.26
Oggetto: ATTENZIONE - tre appuntamenti
 

Eccomi nuovamente a ricordarvi ben tre appuntamenti importantissimi
e da comunicare a più persone possibili,

quindi fate girare questa mail a tutti i vostri contatti!

 

Per ora ricevo il suo veleno insinuatorio miope ,  limitato ed incosciente (come lei afferma):
1) prima di dire che non mi aveva scritto, nella riunione serale,  poteva chiedermi conferma  dell 'email, invece che insinuare che sono un 'infiltrato;
2) come trasparenza essendo l' email a lei fornita da qualcuno con il mio cellulare, ed il mio nome, che probabilmente lei si e' perso ,  credo veramente che lei non sappia il significato dei vocaboli di "trasparenza".
3) la sua logica comportamentale ritengo sia strana ed assai preoccupante per chi vuole rappresentare gli interessi collettivi.
Giudicheranno comunque liberamente e democraticamente (libero esercizio della propria volontà) chi leggera' quanto ci siamo scritti.
Quel che lei sta facendo e  fara' ,credo debba essere fonte di un approfondito esame da parte del pbc che lei si fregia di rappresentare.
Buona fortuna a lei ed ai suoi seguaci, se li ha.
marco bava
 
-------Messaggio originale-------
 
Data: 23/02/2009 15.10.20
Oggetto: Re: Rif: ATTENZIONE - tre appuntamenti
 
infatti ha completamente ragione
non ne ero cosciente
purtroppo io non vedo scritto il nome marco bava associato all'indirizzo mail
non essendo in memoria tra i miei indirizzi personali
ma soltanto un numero incomprensibile

in genere tra noi
usiamo la trasparenza del nome e cognome
come vede la mail che ricevi da me
ha un nome e un cognome molto chiari
proprio per evitare inconvegnenti strani.

non ricevera mai più niente da me
e sarà mia premura cancellare
immediatamente dalla lista questo indirizzo

distinti saluti
isabella zanotti


2009/2/23 marcobava 
QUESTA E' L'EMAIL DI MARCO BAVA www.marcobava.eu ne sei cosciente ? visto che incoscentemente e pubblicamente neghi di mandarmi email ? 
marco bava
 
-------Messaggio originale-------
 
Data: 23/02/2009 10.51.26
Oggetto: ATTENZIONE - tre appuntamenti
 


http://www.sanpablog.it/

un abbraccio a tutti
isabella zanotti

 
Il pericolo di "scalata" ovviamente c'è sempre...
L'adesione è un piccolo tentativo di evitarlo. E comunque aderire obbliga a sottoscrivere il manifesto etico, che qualche garanzia ce la da.
L'adesione è come l'iscrizione a un'associazione (anzi è un'iscrizione a un'associazione, seppur politica).
Comunque il non aderire non implica il non poter partecipare e darci una mano.
Come dici giustamente l'importante sono le attività.
Per quanto riguarda gli inceneritori leggiti questo documento approvato in assemblea.
Sugli inceneritori cosa di più proponi?
Sergio
 

Da: marcobava
Inviato: lunedì 2 febbraio 2009 15.45
A: Sergio Mazzanti
Oggetto: Rif: R: Meetup Message from Sergio Mazzanti: Da un aderente di Per il Bene Comune

SCUSA MA ANCHE CHI PRENDE 10 TESSERE, LUI + AMICI, PUO' DISTURBARE,, QUINDI .....DEDUCI TU...LE CONCLUSIONI.....CREDO CE PIU CHE LE TESSERE PARTITICHE CONTINO LE ATTIVITA'...., CREDO CHE SINO A QUANDO SE NE PARLA DI INCENERITORI...DIRE NO NON SIA MAI SUFFICIENTE ....
marcobava 
 
-------Messaggio originale-------
 
Data: 29/01/2009 23.34.11
Oggetto: R: Meetup Message from Sergio Mazzanti: Da un aderente di Per il Bene Comune
 
Ciao Marco,
non ho capito se parli dell'assemblea o in generale.
Comunque il nostro non è un vero tesseramento, è un'adesione e un contributo al movimento.
Certo, visto che solo gli aderenti possono votare qualcosa della "tessera" c'è, ma è come un'associazione qualsiasi. 
Il problema è che senza un'adesione formale potrebbero venire dei disturbatori a "votare" per conto di terzi...
Sulla non prevalenza del tema no inceneritore: se parli in generale non sono d'accordo con te, se parli dell'ultima assemblea credo che la questione "no inceneritori" sia ormai assodata, che se ne può anche parlare un po' di meno (comunque dovremmo approvare entro breve l'appoggio alla lotta contro l'uso illecito del CIP6 nonchè la richiesta di messa al bando degli inceneritori).
S.
 


Da: marcobava
Inviato: sabato 24 gennaio 2009 9.26
A: sergiomazzanti@gmail.com
Oggetto: Rif: Meetup Message from Sergio Mazzanti: Da un aderente di Per il Bene Comune

NON HO CONDIVISO :
1) TESSERAMENTO OBBLIGATORIO PER CUI PREVALE LA TESSERA SULLE IDEE ED I COMPORTAMENTI. 
2) LA NON PREVALENZA DEL TEMA "NO INCENERITORE"  
MARCO BAVA
 
-------Messaggio originale-------
 
Data: 05/11/2008 0.41.05
A: 
Oggetto: Meetup Message from Sergio Mazzanti: Da un aderente di Per il Bene Comune
 
Sergio Mazzanti sent you this message from PER IL BENE COMUNE
on Meetup:
 
----------------------------------------------------------------
 
Ciao Marco,
mi chiamo Sergio Mazzanti, faccio parte del gruppo laziale di
Per il Bene Comune e sono Assistant Organizer del meetup del
movimento, di cui fai parte.
Il nostro Meetup conta quasi 700 iscritti, ma solo in pochi
partecipano alle discussioni; ho pensato che sarebbe il caso di
contattare personalmente ciascuno degli iscritti per sapere chi
è disposto a dare una mano al movimento Per il Bene Comune.
Ho consultato la presidentessa Monia Benini prima di cominciare
a mandare questi messaggi.
So che non accedi al meetup da vari mesi. Vorrei sapere se sei
ancora in contatto con PBC e se vuoi darci una mano. Se ti sei
allontanato dal nostro movimento, mi piacerebbe sapere le
motivazioni e se vuoi ancora essere iscritto al nostro meetup.
Abbiamo bisogno di più persone possibile e il più possibile
sparse nel territorio per dare una vera alternativa politica a
questo paese.
Spero che risponderai a questo messaggio, nel qual caso
cercherò di risponderti prima possibile personalmente.
Un saluto e a presto
 
Sergio
Ciao Marco,
non ho capito se parli dell'assemblea o in generale.
Comunque il nostro non è un vero tesseramento, è un'adesione e un contributo al movimento.
Certo, visto che solo gli aderenti possono votare qualcosa della "tessera" c'è, ma è come un'associazione qualsiasi. 
Il problema è che senza un'adesione formale potrebbero venire dei disturbatori a "votare" per conto di terzi...
Sulla non prevalenza del tema no inceneritore: se parli in generale non sono d'accordo con te, se parli dell'ultima assemblea credo che la questione "no inceneritori" sia ormai assodata, che se ne può anche parlare un po' di meno (comunque dovremmo approvare entro breve l'appoggio alla lotta contro l'uso illecito del CIP6 nonchè la richiesta di messa al bando degli inceneritori).
S.
 


Da: marcobava
Inviato: sabato 24 gennaio 2009 9.26
A: sergiomazzanti@gmail.com
Oggetto: Rif: Meetup Message from Sergio Mazzanti: Da un aderente di Per il Bene Comune

NON HO CONDIVISO :
1) TESSERAMENTO OBBLIGATORIO PER CUI PREVALE LA TESSERA SULLE IDEE ED I COMPORTAMENTI. 
2) LA NON PREVALENZA DEL TEMA "NO INCENERITORE"  
MARCO BAVA
 
-------Messaggio originale-------
 
Data: 05/11/2008 0.41.05
Oggetto: Meetup Message from Sergio Mazzanti: Da un aderente di Per il Bene Comune
 
Sergio Mazzanti sent you this message from PER IL BENE COMUNE
on Meetup:
 
----------------------------------------------------------------
 
Ciao Marco,
mi chiamo Sergio Mazzanti, faccio parte del gruppo laziale di
Per il Bene Comune e sono Assistant Organizer del meetup del
movimento, di cui fai parte.
Il nostro Meetup conta quasi 700 iscritti, ma solo in pochi
partecipano alle discussioni; ho pensato che sarebbe il caso di
contattare personalmente ciascuno degli iscritti per sapere chi
è disposto a dare una mano al movimento Per il Bene Comune.
Ho consultato la presidentessa Monia Benini prima di cominciare
a mandare questi messaggi.
So che non accedi al meetup da vari mesi. Vorrei sapere se sei
ancora in contatto con PBC e se vuoi darci una mano. Se ti sei
allontanato dal nostro movimento, mi piacerebbe sapere le
motivazioni e se vuoi ancora essere iscritto al nostro meetup.
Abbiamo bisogno di più persone possibile e il più possibile
sparse nel territorio per dare una vera alternativa politica a
questo paese.
Spero che risponderai a questo messaggio, nel qual caso
cercherò di risponderti prima possibile personalmente.
Un saluto e a presto
 
Sergio

 

 

 

 

TO.20.02.09

IL BENE COMUNE HA LA SINDROME DELLA VERGINE

 

TORINO 18.0.09

IL SANGUE DELLE BALENE INNOCENTI RICADA SUL GIAPPONE ED I GIAPPONESI

 

TO.19.02.09 

ALFONSO SIGNORINI IL CANE  DA SALOTTO CHE ABBAIA, AL GRANDE FRATELLO , AI LICENZIATI  DI  COLANINNO , NON SI VERGOGNA ?

 

 

16.02.09

L'ITALIA NON E' PIU IL PAESE DEI BALOCCHI,  PIU TARDI SE NE ACCORGONO GLI ITALIANI E PEGGIO E' PER LORO.

 

15.02.09

LA LEGGE PER ELUANA CHE STAVA X ESSERE FATTA IN 3 GG DIMOSTRA CHE SI POTREBBE FARE ALTRETTANTO PER GLI OMICIDI PER LE STRADE. PECCATO CHE TUTTO CIO' PARE CHE  NON INTERESSI NE' ALLO STATO NE' AL VATICANO. MA QUANTI MORTI SULLE STRADE HANNO VOTATO BERLUSCONI ?

 

TO.06.02.09

SUL  DIGITALE TERRESTRE FINIRA' PER ANDARE IN ESCLUSIVA SOLO LA RAI, COSI  MEDIASET NON AVRA' CONCORRENTI SULL'ANALOGICO. 

 

 

02.02.09

DOPO AVER DISTRUTTO L'ALITALIA TOCCA A TRENITALIA. QUANTI LAVORATORI DI ALITALIA E TRENITAIA HANNO VOTATO BERLUSCONI ? HANNO VOTATO PER IL FALLIMENTO LORO SOCIETA'.

 

 

Le trasmissioni radiofoniche che vanno in onda simultaneamente alla sera 19.30-21 ZAPPING su RADIO 1 e LA ZANZARA su RADIO SOLE 24 ORE, sono faziose e tendenti alla violenza spicologica, meglio sentire RADIO RADICALE o G.R Paralamento . DIO ha lasciato la liberta' di pensiero all'UOMO, Forbice e Cruciani NO !!!!!!!!  

 

LA SOSPENSIONE DEL GIORNALISTA OLIVIERO BEHA E' UN SOPRUSO...NON ASCOLTAIMO PIU' RADIO 1 DALLE 12.30 ALLE 13.
11-06-08 Scoppia caso della clinica della morte di MILANO, S.RITA (povera SANTA), DENUNCIATO GIA' NEL 2004 DA RADIOCOLORI DI OLIVERO BEHA, SE NON L'AVESSERO INTERROTTA SAREBBERO STATE SALVATE DELLE VITE.

Andreotti e' il tipico punto di riferimento italiano assomiglia agli italiani e li rappresenta bene. 

 DEL MOLINO CORDERO DI FOSSANO CHE NAPOLITANO , PRESIDENTE DI TUTTI GLI ITALIANI HA DIMENTICATO.
25.05.08 LA STORIA DELLA DEPREDAZIONE OCCIDENTALE DEL CONGO = IL FUTURO DELL'ITALIA
LA tassa di possesso sulle auto allontana l'ITALIA dall'armonizz europea visto che negli altri paesi non si paga .(01.11.06)
Bloccando il servizio delle IENE sulla droga in Parlamento il prof.Pizzetti ,presidente dell'antitrust della privacy si e garantita la  rielezione ! Perche' lavoratori sono obbligati ai  TEST ATIDROGA ed i parlamentari no ?

L'USO DEGLI USA DELLE ARMI CHIMICHE A FALLUJAH E' CRIMINALE

GLI USA CERCAVANO LE ARMI CHIMICHE IN IRAQ, QUANDO LE AVEVANO NEI LORO ARSENALI, ED IN IRAQ LE HANNO PORTATE LORO....NON E' LA PRIMA NE' L'ULTIMA VOLTA....TANTO L'OPINIONE PUBBLICA NON CONTA NULLA....IN USA COME IN EUROPA....E QUANDO DEVE VOTARE DIMENTICA

 

 

Cari Amici

Negli anni scorsi ho organizzato due petizioni al fine di evitare che venisse lottizzato contro il Piano Regolatore Generale il terreno ex DI PALO in c.Bernardino Telesio.

Tale richiesta fu formulata alla attuale giunta in carica che non ha ritenuto di aderire alla nostra petizione, in cui se ne richiedeva l’uso per servizi.

Oggi il progetto prevede: un palazzo alto 35 metri, lungo 88, ad uso uffici, in cui lavoreranno circa 650 persone, piu’ camion per trasporto merci, per i quali non sono previsti posteggi specifici, e con aggravio di densita’ in un’area gia’ carente di servizi, com’e’ la nostra.

Il tutto senza cessione di aree per servizi come prevede la legge urbanistica n.56 del 1977.

Tutto cio’ provoca un’ impatto sul quartiere notevole e non e’ pensabile un completamento di edifici industriali capannoni h. 9 m con un palazzo altro 35 m. Sono tipologie edilizie diverse ed incompatibili nell’ambito del completamento.

Non e’ accettabile dal punto vista tecnico e sociale finalizzato al PRG , un indice superiore industriale rispetto al residenziale senza dismissione di servizi.

Di fatto aumenta la saturazione del quartiere andando contro la tutela del territorio sancito dalla legge urbanistica regionale n.56, art.1: PUNTO 5:

si crea uno squilibrio del territorio.

L'AREA EX DI PALO 

ESCLUSA DAL PIANO REGOLATORE

MA REINSERITA DA UN ACCORDO FRA LA GEFIM

E LA GIUNTA DI SINISTRA

 

Storia di una scissione dal Partito Umanista di marcobava.
  1. NON CAPISCO perché FINORA NON VI E' STATO L'APPLICAZIONE DEL TESSERAMENTO, ED ORA CI SIA ?
  2. ANCHE PERCHE' PROPRIO TU NELLA PENULTIMA RIUNIONE AVEVI DETTO DI NO!
  3. CREDO CHE IL VIRUS DI ANTIMOCRATICITA' DI TONY STIA PROVOCANDO UN'EPIDEMIA !
  4. NON POSSO PENSARE CHE TUTTO CIO' AVVENGA SENZA SPECIFICHE FINALITA' DI ESTROMISSIONE DEL SOTTOSCRITTO, CHE DA ORA IN POI SI TRASFORMERA' IN TESTIMONE VIVENTE PUBBLICO DEL REALE  VS ATTEGGIAMENTO DA DESPOTI ANTIDEMOCRATICI
  5. GIA' CHE CI SEI FAI INSERIRE ANCHE NELLO STATUTO CHE E' VIETATA LA PARTECIPAZIONE A MARCO BAVA...COSI' NON CI SONO PIU' DUBBI.
  6. COPIA DI TUTTO CIO' SARA' STABILMENTE PUBBLICATO SUL MIO SITO.
    BUONA FORTUNA A TE SEGRETARIO PRO TEMPORE DEL P.U DI TORINO.
marco bava 

 

----- Original Message -----
 
Sent: Monday, February 06, 2040 6:48 AM
Subject: Re: [PU Torino] NON SONO MAI STATO D'ACCORDO CON IL TESSERAMENTONE LO SONO ORA

Ciao marco, penso che rimarremo amici come prima, visto e considerato che applicando lo statuto del Pu, per eleggere un nuovo segretario faremo le tessere.
Ciao paola b


Il giorno 9-08-2004 11:16, marcobava, t ha scritto:

TORINO 9.08.04
Caro Oscar
Mi pare che più volte abbiamo discusso scartando il tesseramento.
Non credo sia corretto che in una riunione su tante, si prenda una decisione diversa.
Mi pare che il movimento-partito sia troppo verticista.
Personalmente non ho mai preso una tessera ne' la prendo ora.
La mia presenza mi pare ci sia sempre stata, pagando per le nevrosi e le cesure,  di un segretario che finalmente vi siete decisi a cacciare.
Sono felice x la tua candidatura ma se mi volete ci sarò, a DIo piacendo, senza tessera, altrimenti amici come prima.
Marco BAVA

 

TO,23.07.02

Il deragliamento del treno in Sicilia e' una conseguenza della protesta mafiosa nei confronti del presunto mancato rispetto dell'abrogazione del 41 bis ?

 

IN ITALIA COMPRARE CASA E' UN AZZARDO!

 

TO.23.04.02

Il braccio di ferro sull'art.18 non puo' che finire con la vittoria della piazza perche' e' piu forte, come sa il pubblicitario BERLUSCONI !

 

20.04.02

Il vero fazioso e' BERLUSCONI non certo BIAGI. BERLUSCONI HA PERSO LA BUSSOLA !

LETTA governa , BELUSCONI si sfoga !

BERLUSCONI e' un problema per l'ITALIA !

 

15.04.02

LO SCIOPERO GENERALE DEL 16.04.02 TESTIMONIA L'INCAPACITA' DEL GOVERNO A VALUTARE I TEMI IMPORTANTI DELLO SVILUPPO, AL DI FUORI DELLA FAZIOSITA' DELLA PSEUDO INTELLIGHENTIA !

 
TO. 18.04.02

La Confindustria si rende conto di non essere su un palcoscenico a recitare la parte del killer dell'art.18 ?

QUANTA RICCHEZZA BRUCIA TUTTO CIO' SULL'ALTARE DELL'ART.18 ?

SE COFFERATI ENTRERA' IN POLITICA E' GRAZIE ALLA MIOPIA DI BERLUSCONI E CONFINDUSTRIA !

 

TO.09.04.02

Il tiket sui farmaci non diminuisce gli sprechi ma continua a favorire le industrie farmaceutiche che all'estero commercializzano minidosi di farmaci, per cui si acquista solo cio' di cui si ha bisogno !

PERCHE' NON SI COSTITUISCONO CENTRI DI SCAMBIO DEI FARMACI NON CONSUMATI ?

 

TO.08.04.02

LA STRATEGIA DEL SISTEMA PRODUTTIVO E DELLA RITIRATA :

- IL VERO BIETTIVO DELL'ART.18 E' RISPARMIARE SUGLI INDENNIZZI NEGLI ESUBERI

-TUTTO IL SISTEMA PRODUTTIVO BASATO SUL PETROLIO DEVE ESSERE REIVENTATO, BASTA AI RICATTI DELL'OPEC ! ED ALL'INQUINAMENTO !

 

TORINO 23.03.02

Mollare, ora , sull'art.18, per poi indire un referendum abrogativo ha tre obbiettivi:

1) rispetto della vitta contro cui ha portato questa battaglia.

2) se la mano omicida voleva favorire il sindacato viene amputata.

3) se la mano omicida voleva appoggaire il governo viene evidenziata !

@COFFERATI non deve finire nel mirino e pagare per tutto !

@ E' VERGOGNOSO LO STILICIDIO GIORNALISTICO E DELL'INTELLIGHENTIA SERVILE CONTRO L'ART.18 E COFFERATI.

(documento br rivendicazione omicidio BIAGI)

 

TORINO 18.03.02

LA SINISTRA DEI MEDIOCRI DI DALEMA, FASSINO, RUTELLI & C , E' RESPONSABILE DELLA SCELTA ELETTORALE CHE RAPPRESENTA LA CONFINDUSTRIA CON I VOTI DEI LAVORATORI.

LA BATTAGLIA SULL'ART.18 E' DIVENTATA QUELLA FRA L'ASSOLUTISMO BELUSCONIANO VERSO IL QUALE IL PAESE STA DIVENTANDO SEMPRE PIU' INSENSIBILE E LA DEMOCRAZIA NON CERTO DI SINISTRA C.

IL COMPITO DEL SINDACATO E' UN COMPITO DELICATO ED IMPORTANTE, GRAZIE A BERLUSCONI CHE STA ESAGERANDO CON LEGGI A LUI FAVOREVOLI MENTRE QUELLE PER I CITTADINI ASPETTANO (ES.TUTELA SULLE TRUFFE IMMOBILIARI), E L'ART.18 !

 

 

Mb

  Videoinforma :  www marcobava.tk